Sicurezza femminile Chi Siamo

Mononoke® è un’Associazione nata nel 2008 dall’esperienza maturata nella pratica dell’arte marziale tradizionale JuTaiJutsu di un gruppo di donne, tutte Cinture Nere, della Scuola di Cultura e Discipline Orientali Yoshin Ryu (unica depositaria dell’arte).

Esperienza e formazione

L’esperienza maturata e declinata negli anni in situazioni talvolta estreme, quali l’insegnamento all’interno dei corsi attivati all’Istituto Minorile Ferrante Aporti, sia maschili sia femminili, si è unita alla progettualità e all’attività in gruppi di lavoro sviluppati in oltre vent’anni di iniziative in sinergia con le metodiche e la cultura della psicologia contemporanea condotte in collaborazione con docenti e ricercatori del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino.

La formazione delle docenti è fondata sull’analisi e la verifica di sé, dei propri vissuti, dei punti di debolezza e di forza.
La consapevolezza delle difficoltà incontrate, dei successi ottenuti e della particolare capacità femminile di “sentire” ha permesso di affrontare argomenti quali l’aggressività e la violenza propria ed altrui, sia verbale sia fisica e a riflettere sul tema della violenza sulle donne.

Dimostrazione di Naginata durante Presentazione Pubblica 2014Una vera e propria analisi di gruppo e dei singoli comportamenti è stata promossa dalla componente femminile della Scuola Yoshin Ryu, in sintonia con il Capo Scuola e la collaborazione di tutte le Cinture Nere, per cercare di approfondire le radici dei comportamenti aggressivi o arrendevoli, sulla base dell’azione agita.

Argomento questo che troppo spesso è trattato con eccessivo sgomento o perbenismo, laddove socialmente viene spesso promosso l’atteggiamento errato di ignorare quegli aspetti che incutono timore, perché potrebbero non toccarci mai direttamente.

L’Associazione Mononoke®  è convinta che proprio le donne possano determinare una differenza sul piano collettivo, partendo dal proprio personale cambiamento, fatto di consapevolezza ed autostima per arrivare ad un doveroso rispetto di sé e dell’altro. Questo percorso non può essere altresì disgiunto da uno parallelo compiuto dagli uomini e con gli uomini al fine di individuare e correggere le radici dell’aggressività e della violenza e degli atteggiamenti scatenanti nei due generi. Nuova consapevolezza e autodeterminazione riflessi nel quotidiano e nell’educazione dei minori, generano indubbiamente comportamenti e atteggiamenti responsabili di nuovi e diversi stili di vita.

Newsletter

* Campi obbligatori
Autorizzo al trattamento dei dati ai sensi della Legge sulla Privacy (DLgs.196/2003)

Contattaci

senza impegno per maggiori informazioni:

Lungo Dora Colletta 51
10153 Torino (TO) ITALY

Numero di telefono: 349 57.49.377
FAX: +39 011 043.16.57
 


Contattaci